Torna indietro

A.I.STOM.

 

L’Associazione Italiana Stomizzati, acronimo A.I.STOM., è un’associazione di volontariato costituitasi l’8 ottobre 1973, su promozione dell’Istituto Nazionale Tumori di Milano. Iscritta al n. 522 del Registro regionale del volontariato della regione Puglia. Nel 1987 l’Associazione è stata riconosciuta Ente Giuridico (Decreto del Presidente della Repubblica del 15 gennaio 1987 - in G.U. n. 58, del 10 marzo 1988, pagine 2 e 29) e nel 2002, con Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali dell’8 luglio è stata riconosciuta (con il numero 23) Associazione Nazionale di Promozione Sociale (legge n. 383 del 2000), nonché Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale (D.L. n.460/97), che storicamente provvede a tutelare “I diritti dello stomizzato e i dispositivi medici”. L’Associazione è membro dell’European Ostomy Association (E.O.A.) e fondatrice della F.A.V.O.(Federazione Italiana delle Associazioni di Volontariato in Oncologia). L’Aistom aderisce all’European Cancer Patients Coalition (ECPC) ed alla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap).

L’Associazione è PROVIDER definitivo presso il Ministero della Salute e propone ogni anno la Scuola Nazionale in Stomaterapia Aistom, itinerante in tutta Italia, la Scuola Nazionale di Vulnologia in connubio con la FINCOPP e corsi di aggiornamento sulla gestione delle stomie, sulle lesioni da pressione, su vari aspetti tecnici e psicologi e su varie tematiche di interesse comune dirette alle varie discipline professionali. Anche i corsi di aggiornamento si svolgono in varie città di Italia.

Dislocati su tutto il territorio nazionale sono presenti Centri di Riabilitazione Enterostomale, ambulatori di riferimento per le persone stomizzate e le loro famiglie.

A disposizione di coloro che si rivolgono ad Aistom, mettiamo a disposizione il nostro sito: www.aistom.org, il nostro periodico semestrale: “Giornale di informazione”, il NUMERO VERDE: 800675323 e la pagina Facebook.

I nostri contatti sono:
tel: 080/5093389
fax: 080/5619181
e-mail: aistom@aistom.org 

www.aistom.org