Torna al blog

La pelle è un organo speciale: le funzioni

di: Dr.ssa Maria Cristina Luvarà

 

La pelle è l'organo più pesante (3-4 kg) e più esteso del corpo (da 1,5 a 2 m2) e ha il compito di rivestirlo e stabilire il confine con il mondo esterno. È per questo motivo che il suo ruolo è indubbiamente di primaria importanza: una pelle curata e sana ci rende più sicuri e disinvolti nei rapporti con gli altri. 

Come è fatta?

La cute è costituita da tre strati: 

  1. Epidermide: lo strato più esterno è chiamato strato corneo, ed è costituito da cellule epiteliali che vengono progressivamente eliminate e sostituite in un processo chiamato desquamazione.
  2. Derma: uno strato intermedio costituito da tessuto connettivo, molto vascolarizzato e attraversato da rete linfatica e terminazioni nervose. Vi sono ghiandole sudoripare, sebacee e bulbi piliferi.
  3. Ipoderma: Pannicolo adiposo sottocutaneo, ricco di tessuto connettivo. Vi sono raccolte cellule adipose in quantità diversa a seconda delle condizioni di nutrizione, sesso e stato ormonale.

La cute svolge essenzialmente una funzione protettiva contro la penetrazione di sostanze e agenti patogeni, grazie alle proprietà dello strato corneo, della secrezione sebacea e del sudore, che le conferiscono un forte potere battericida. 

Inoltre, ha un’elevata impermeabilità a molte sostanze e neutralizza gli effetti dannosi di sostanze ad acidità o alcalinità molto differenti dalla norma.  

Quindi, quali importanti funzioni svolge la nostra pelle?