Torna al blog

8 buoni propositi per l'estate

di: Ihealthyou Redazione

 

Con l’arrivo dell’estate (e delle vacanze!!) siamo tutti più inclini a rilassarci, a godere delle lunghe giornate di sole e del tempo libero da dedicare al nostro benessere psico-fisico. Il periodo estivo è, infatti, ideale per seguire quei buoni propositi che fanno bene alla nostra salute e che, per un motivo o per un altro, potremmo avere accantonato durante l’inverno. Quali sono? Cosa fare per affrontarla al meglio? Lo abbiamo chiesto alla nostra esperta Rebecca Regnoli

  1. Segui (finalmente) una dieta sana. Con l’arrivo del caldo aumenta la voglia di cibi freschi e leggeri. Ottime le insalatone, la pasta (integrale) fredda con legumi o verdure, il pesce, la frutta fresca o frullata, le verdure crude o cotte a volontà. Un’altra voglia che viene sicuramente stimolata dal gran caldo è quella di gelato. Va bene concedersene uno ogni tanto, possibilmente come merenda e di frutta.
  2. Fai scorta di vitamina D. La vitamina D si trova in alcuni alimenti (pesce azzurro, pesce grasso come salmone o tonno, latticini, alcune carni, tuorlo d’uovo, funghi) in quantità limitate. Una buona dose di vitamina D viene sintetizzata nella pelle dopo l’esposizione al sole. Bisogna tenere conto che i filtri solari (soprattutto quelli con un fattore di protezione sopra il 30) limitano questa produzione, ma sono comunque necessari per proteggere la nostra pelle. Un buon metodo può essere svolgere camminate lasciando parte della pelle esposta al sole nelle ore meno calde con un fattore di protezione non troppo alto.
  3. Stimola la sintesi di melanina. Per abbronzarsi il metodo migliore è l’esposizione al sole (evitando le ore più calde e utilizzando adeguati filtri solari). Alcuni cibi ricchi di vitamina A (o suoi precursori) possono però stimolare la sintesi di melanina. Tra questi troviamo i famosi cibi arancioni come le carote, le albicocche, i peperoni, i meloni, le pesche; ma anche i pomodori, i radicchi, la lattuga, il cocomero.
  4. Svolgi più attività fisica. Quale periodo migliore per ridurre la sedentarietà? Ok ad ogni tipo di sport (condizioni fisiopatologiche individuali permettendo), passeggiate, trekking in montagna, acquagym, nuoto, biciclettate, eccetera. Ricordarsi sempre di idratarsi prima, durante e dopo tali attività.
  5. Bevi più acqua. Durante l’estate le perdite di acqua sono aumentate a causa dell’ incremento della sudorazione. E’ opportuno bere almeno 2 litri di acqua al giorno (vietato uscire di casa senza almeno una bottiglietta!) e limitare le bevande che aumentano la diuresi (coca-cola, the, caffe, alcol).
  6. Limita l’alcool. Con la bella stagione si tende ad uscire più frequentemente e si sa, le cene in compagnia stimolano la voglia di brindare con amici e colleghi. Ok a un calice di vino o una birra per le donne, massimo due per gli uomini. Evita cocktails e superalcolici.
  7. Evita diete fai-da-te. Ora che la prova costume è alle porte si potrebbe sentire il bisogno di perdere i chili in eccesso. Evita le diete trovate in internet o fai-da-te, ma consulta piuttosto uno specialista in alimentazione che fornirà una dieta equilibrata e personalizzata.
  8. Prova una nuova ricetta. Quanto spesso leggiamo su internet o sui giornali ricette che ci ispirano, ma non abbiamo mai il tempo o le occasioni giuste per sperimentarle? Questo è il periodo migliore per accendere i fornelli, riunire gli amici e cimentarsi in questa sfida.